L'idraulico a Bologna

Ciao sono Laura, una donna 40 enne sposata con 3 figli, l'estate scorsa abbiamo ristrutturato casa, mio marito però era sempre a lavoro, perciò seguivo io i lavori in casa... Cosi ho conosciuto Ruan, un idraulico di 25 anni cubano, lui era bellissimo, alto, muscoloso, occhi verdi, moro anzi abbronzatissimo, aveva una pelle olivastra bellissima e non so come mai ma anche il suo odore era buonissimo... cosi tra una cosa e l'altra abbiamo iniziato a chiacchierare, lui mi raccontava che prima di diventare idraulico era un maestro di ballo, insegnava salsa cubana. Cosi senza dire nulla a mio marito ho iniziato a fare lezioni con lui di nascosto, adoravo sentire la sua presa e quando ballavamo ho iniziato a notare che aveva una erezione, oppure lo aveva veramente grosso, perché lo sentivo tra le mie cosce e mi faceva eccitare tantissimo! Dopo la 3 lezione ci siamo accordati per andare a ballare salsa in un locale, con mio marito ho detto che uscivo con delle amiche, cosi avevo la serata libera... Lo raggiunto in questo locale e abbiamo ballato per un paio d'ore, poi ecco che dopo un po' di alcool abbiamo finito per baciarsi... cazzo quanto baciava bene, era semplicemente perfetto! Ci toccavamo e baciavamo e la cosa stava degenerando... cosi lui mi prende per mano e mi dice "Vieni con me." Andiamo nel parcheggio e lui mi dice di salire in macchina nel sedile dietro, cosi lui mi fa sdraiare nel sedile dietro e con la portiera aperta sta fuori e si inclina verso la mia figa, mi alza il vestito e mi sfila le mutandine, si fionda con la bocca a mangiarmela tutta! Cazzo quanto mi faceva godere!!! Poi mi ha iniziato a masturbare e cosi in poco tempo mi ha fatto venire! Volevo continuare ma si era fatto tardi, cosi abbiamo deciso di incontrarci un'altra volta. Me ne sono tornata a casa che avevo l'odore di sesso impregnato sulla mia pelle, sono andata subito in doccia e poi a letto con il mio marito, sognando la prossima volta che avrei incontrato il mio dolce e possente Ruan.

Vota la storia:




Non ci sono commenti

Per commentare registrati o effettua il login

LOGIN
REGISTRATI

Errore

Hai dimenticato la password? Errore
Attendere prego
Registrati ora!